Indiario

Nella primavera del 2009, finita l’università, volevo andare in Messico. Senonché, proprio nei giorni in cui stavo per prenotare il volo, venne fuori questa storia della febbre suina, e decisi di cambiare destinazione.
C’era lì R. che mi fece: “Ma perché non vai in India?”
Giusto, perché non vado in India? Così andai in India, e fu incredibile.

Tenni un diario di viaggio, l’Indiario, un po’ per annotare le mie impressioni, ma principalmente per raccontare. Qua ci sono i cinque capitoli principali, che sono anche i più narrativi.

1. Road to Dharamsala

2. Triund

3. Alti e Bassi

4. Un passo alla volta

5. Just a perfect day

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: