Brilliant, total, orange book

2012/08/08 § 3 commenti

In genere, quando lo dico, tendo a essere snobbato: non può essere vero, sto esagerando. Però, a un certo punto, chissenefrega, no? E quindi lo metto anche per iscritto: non c’è niente che mi abbia spiegato l’Olanda come un libro sul calcio, non c’è niente che mi abbia spiegato il calcio come un libro sull’Olanda. E sto parlando dello stesso libro, chiaramente. Non appena l’ho chiuso, ormai un annetto fa, ho scritto questo post, tentando di rendere un poco l’armonia con la quale l’autore, David Winner, accostava storie e ambiti diversi tra di loro. Poi l’ho messo sul comodino, poi sulla scrivania. Mi ha seguito in tutti i miei numerosi spostamenti senza mai perdermi. L’ho citato, l’ho riletto, l’ho consigliato troppo calorosamente perché potessi convincere qualcuno. Via, Matteo, alla fine è un libro sul calcio, che vuoi che sia?
Infine ho deciso che proprio dovevo scriverne, e quindi ho messo giù questa recensione.
Try to snob this, motherfuckers.

Tag:

§ 3 risposte a Brilliant, total, orange book

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Brilliant, total, orange book su eddaje!.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: