Peggio delle cavallette

2011/09/13 § 5 commenti

Quando ti trovi di fronte per la prima volta a un cestello di cavallette fritte, non ti resta altro che infilartene una in bocca il prima possibile. Il nostro background culturale ha dei tempi di reazione rapidi ma non rapidissimi, così, se si è veloci abbastanza, si ha la possibilità di anticipare la reazione disgustata che ci impone e permettere all’idea di cavalletta di arrivare dopo il sapore di cavalletta. Che, per dare un’idea, è una via di mezzo tra pollo e gamberetto. Mica male.

Non era previsto che ci fossero cavallette fritte per cena, ma l’ugandese A. le aveva ricevute da un suo amico e ce le aveva portate. Per tutta la serata ho continuato a sgranocchiarne una ogni tanto e, più che il buon sapore, mi godevo l’autocompiacimento del mangiare qualcosa di così alternativo. Era bello sentirsi di palato aperto.

C’è niente di più difficile da mangiare di un insetto? Magari qualcosa di vagamente paragonabile: un rettile, un mollusco, un aracnide, un anfibio. In fondo anche un’aragosta è orribile a pensarci. Ma cosa può esserci di più repellente? Niente, pensavo.

Poi l’ho chiesto ad A. e la risposta mi ha sorpreso: “Ma certo che c’è! È il gorgonzola.1 Io proprio non ci riesco a mangiare qualcosa con la muffa.”

Ha ragione. Dimenticatevi di tutto quello che avete mangiato nella vostra vita e ragionateci un attimo: la cavalletta ci fa schifo, è una creatura obbrobriosa e l’idea di mangiarla è rivoltante, ma dopo tutto è fresca, fritta, cotta; il gorgonzola invece è andato a male. Mettetela come vi pare, ma è andato a male. Per chi non lo conosce non è da mangiare: è da buttare.

Che poi sia buono è una questione, in questo caso, irrilevante. Questo è solo un bell’esempio di relativismo gastronomico. E anche un pensiero al quale aggrapparsi quando andremo in Cina meridionale ad assaggiare la zuppa di scorpioni.2

————————
1 A. conosce il gorgonzola, ma in realtà ha detto blue cheese.
2 Nello scrivere questo post mi sono imbattuto in non una, ma due top 10 dei cibi più disgustosi (casu marzu rulez). Consiglio di sbirciarle a stomaco vuoto e lontano dai pasti, dopodiché anche le cavallette fritte vi sembreranno invitanti.

Tag:, , , ,

§ 5 risposte a Peggio delle cavallette

  • Efisio Adomosua scrive:

    Dimmi cosa c’è di più gustoso delle larve della Piophila casei! dimmelo!!

    casu marzu forever

  • Efisio Adomosua scrive:

    tra l’altro, è una cazzata che le larve siano immesse volontariamente (spiegami come fare :D). semplicemente ogni tanto succede, per puro caso, che il formaggio “vada a male”. è illegale non perché sia pericoloso, ma semplicemente perché, visto che il processo è casuale e non riproducibile volontariamente (anche la storia di metterci l’olio dentro è una minkiata) hanno deciso di proibirlo. e non è vero che le larve saltino negli occhi (cazzata) o che siano tossiche quando morte.

    source: esperienza personale. gnam gnam.

    • Matteo scrive:

      Peccato perché l’idea di un formaggio illegale imbottito di larve che saltano negli occhi aveva un certo fascino. Ma figuriamoci, non metto certo in dubbio che sia buono. Alla prima occasione lo assaggio di sicuro.

  • Efisio Adomosua scrive:

    guarda, mio zio è un famoso addestratore di larve, ma non è mai riuscito a convincerle a saltare nel formaggio.
    anche perché, se fosse così semplice, probabilmente l’intera produzione di pecorino sardo sarebbe trasformata in casu marzu.

    ti dico, a parte le scemate, il sapore è bello forte, tipo formaggio moooolto stagionato. ed è una cosa da mangiare una volta ogni tanto (anche perché, può essere mortale. fatti un giro per un cimitero sardo, c’è sempre una sezione “avvelenati dal formaggio coi vermi”). uff, non riesco ad essere serio.

    • Matteo scrive:

      Non si preoccupi, sig. Adomosua, la serietà non è poi così importante.
      Piuttosto, la sezione “avvelenati dal formaggio coi vermi” è solitamente accanto a quella “intossicati da fil’e ferru”, o mi sbaglio?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Peggio delle cavallette su eddaje!.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: