Sono immortale

2011/07/08 § 4 commenti

Ho pensato anche questo, a un certo punto di questi ultimi due giorni surreali, mentre quel post veniva letto e incensato oltre ogni mia più rosea aspettativa. Più precisamente, ho pensato di essere diventato davvero immortale nel momento in cui ho realizzato che, secondo Francesco Costa, ho descritto “l’eccezionalità di quella partita come nessuno aveva fatto prima”. Mi son detto: se ciò è vero (e ho sempre pensato Francesco come uno attendibile), siccome quel match è virtualmente immortale, allora è immortale anche il post, e io di riflesso.

Questo per darvi un’idea dei livelli di vanagloria che mi sono permesso di raggiungere in alcune fasi delle ultime 48 ore. Mi son creduto la reincarnazione di Joyce e, a dirla tutta, mi davo fastidio da solo. Però credo fosse inevitabile. Sfido chiunque a mantenere la calma se, al post numero 6 di un blog che non ha nemmeno due settimane di vita, succede che:1

a) Mr. Giovanni Fontana (padre spirituale!), non solo ripropone il pezzo a sua volta, ma lo etichetta “capolavoro assoluto” e “post dell’anno”;

b) pure il prof. Beccaria riposta, aggiungendo che “la parte su Gilardino e Del Piero è da premio Pulitzer”;

c) di Francesco Costa ho già detto;

d) alcuni commenti fanno venire il magone. Ad esempio c’è Paolo che dice: “Da inserire nelle antologie di letteratura italiana dei licei. Ti amo.”
Narno ha usato termini quali “commovente” e “grandioso”, e mi ha inoltre segnalato, in gran segreto, due o tre refusi abbastanza imbarazzanti (grazie).
Invece Emilio, in lacrime, si è prodotto in una standing ovation. E nessuno di loro è mia mamma, ne sono quasi sicuro.

Ovviamente io, di tutto questo, sono felicissimo. Però devo e voglio chiarire che ero, anzi, sono in una fase iniziale e sperimentale, in cui dovrei prendere confidenza col mezzo, vedere cosa mi riesce meglio (il commento di partite epiche della nazionale mi viene bene, ho appurato, però temo che il materiale commentabile non abbondi). Quindi ho chiamato una sorta di time out per fare il punto della situazione e raccomandarmi con voi di tenere presenti queste cose. Sì, per un po’ ci ho pensato a continuare come se nulla fosse, postare qualcosa, un post qualsiasi su, che ne so, l’importanza dei fori nelle scatole per pizza, o Stanley Kubrick. Ma poi mi è sembrato ridicolo, innaturale, quasi disumano.

Inoltre non sono certamente il solo a essere contento dell’accaduto, perché in realtà quel post è stata una bella sorpresa per tanti, e non è mica mio, è di chi se l’è goduto, esattamente come la partita. Quindi credo sia anche il caso di fermarsi qui e festeggiare un po’, fosse solo per mezzo secondo. Perché le cose belle, quando succedono, è bene celebrarle. Poi si ricomincia, ma un po’ più contenti. Bentrovati, grazie a tutti, eddaje!

————————

1 Ho fatto questo riepilogo non per vanità, ma per una ragione molto più seria: dovevo esorcizzare questa manciata di fantastici elogi, che ha avuto un effetto per certi versi simile a quello di una caterva di insulti. Infinitamente più piacevole, certo, ma ugualmente scioccante.

Tag:

§ 4 risposte a Sono immortale

  • Quando un pezzo è scritto bene, è scritto bene. Punto. Te li meriti tutti😉

  • Stefano scrive:

    Il pavone la coda la fa vedere mica la nasconde. Belli tutti e 6 i post, da pelle d’oca il mondiale, Scillipoti colpito al centro e Italiani vs Italians (essendo un italian) non poteva essere spiegato meglio. Keep going.

  • Evidentemente non è un caso se tra i padri spirituali citi The Run of Play.🙂
    Il calcio, chi ne è innamorato lo sa, non è semplicemente tirare calci a un pallone. Raramente leggo sui blog nostrani post interessanti e ben scritti, che non siano noiose copie degli articoli della Gazzetta. A volte mi succede con Costa, a volte con Fontana, e ieri anche qui.
    È una bella sorpresa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Sono immortale su eddaje!.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: